Articolo del Giorno

11 Luglio 2021 . Non è solo sport


 

Il #calcio, lo sport in generale, sono elementi fondamentali della #storia. In #Italia ancora di più! D'altronde, proprio un inglese, ebbe a dire di noi: "Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio." Abbiamo saputo perdere con dignità le partite di calcio e persino vincere le guerre traendone la forza per costruire una #Repubblica democratica e moderna. Non sapeva sir Winston Churchill che quella non sarebbe stata una offesa, specie negli anni del dopoguerra le partite di calcio e lo sport più volte presenteranno al mondo la bellezza del nostro popolo. E lo sport segnerà momenti storici indelebili come quando Bartali vinse il tour del 1948 scongiurando la guerra civile, come quando ci presentammo al Mondiale del 2006 con la macchia di un calcio truccato che gonfiava i soliti pregiudizi contro di noi e vincemmo con la maestria dei poeti. Per questo ricorderemo quello splendido urlo di #Mattarella, unica volta in cui si è scomposto durante gli anni di presidenza, come quello di Pertini e di quella Italia del 1982 che usciva dagli anni di piombo e si lanciava nella modernitá.

Perché questo nuovo #11luglio viene dopo un periodo tremendo e ancora una volta la magia del calcio ci ha unito come nulla è in grado di fare, perché non è qualcosa di insensato, perché non è solo calcio, ancora una volta un popolo si è sentito unito e orgoglioso, un'unica famiglia. Ne avevamo bisogno e ricorderemo di questa vittoria dopo la pandemia. In questa Europa a metà tra il sogno e il futuro, le nostre notti magiche del 2021 le ricorderemo perché ci hanno dato più forza, questo #rinascimentoazzurro è lo sfondo di una scena più ampia, dove siamo tutti protagonisti, un'Italia che si rialza ancora, che lotta, che non si arrende, che vince. Il calcio non è mai solo sport, è la poesia di un popolo e i popoli hanno bisogno di questa poesia come del pane, per rendere reali metafore vitali. Viva l'Italia !

Commenti

Articoli più letti

Il bombardamento di Potenza (8-9 Settembre 1943): il racconto inedito di un protagonista

Giacomo Racioppi: Sui Tremuoti di Basilicata del 1857

Non fu colpa di Ferdinando. Il dibattito parlamentare sulla costruzione delle ferrovie del sud e gli interventi di Petruccelli della Gattina

Dieci Minuti di storia: Il video della settimana

Scopri gli altri nella sezione VIDEO

Facebook